Lea e Franco

Abbiamo conosciuto Ioanna nel Gennaio 2009, nei primi mesi di inizio attività della Virgin a Perugia. Siamo stati colpiti subito, fin dalle prime lezioni, da due aspetti della sua personalità: la serena intelligenza e la pacata severità. Talvolta molte persone intelligenti ostentano le loro capacità, le amplificano, le magnificano. Lei invece serenamente consiglia, coregge, cerca di migliorare anche i più “imbranati”, senza alcuna ostentazione, senza gridare e senza insofferenze. Però se deve correggere lo fa con pacata severità e se deve rimproverare qualcuno perché arriva in ritardo lo fa con fermezza e dolcezza. È importante pretendere di arrivare in orario: è segno di rispetto per il trainer, per gli altri allievi e anche per chi arriva in ritardo, che prende consapevolezza della sua mancanza. Naturalmente, come tutti, ha alcuni difetti. Quello più importante? Non impazzisce per Vasco Rossi! Eh… già.

Annunci